WOW Battle for Azeroth Dettagli della Storia Scoperti dai Dataminers

Con Hakura il 16/02/2018 Blog con Non ci sono commenti
WOW Battle for Azeroth

Il problema di rendere disponibili le prime build al pubblico è che probabilmente avrai persone che esaminano i dati del tuo gioco. Questo è quello che è successo con l’alfa solo su invito per l’imminente espansione di World of Warcraft Battle for Azeroth. I dataminer hanno scoperto alcuni paragrafi di linee vocali che suggeriscono la storia dell’espansione. [*SPOILER AVANTI*]


World of WarCraft
8.9
Steam
8.89€
WoW Legion
8.1
Steam
14.91€
WoW Battle for Azeroth Expansion
5.9
Steam
34.99€
World of Warcraft 30 Days
Steam
12.16€
World of Warcraft 60 days
Steam
21.09€

 

Le linee vocali sono per Sylvanas, il capo dell’Orda. In loro, dà l’ordine di catturare Teldrassil nella terra natia degli Elfi della Notte e nella roccaforte dell’Alleanza, Kalimdor. Questa sarà probabilmente una missione dell’Orda e dovrebbe essere sicuro assumere che l’Alleanza avrà la propria missione per contrastare l’assalto. Tuttavia non sono state trovate linee per la controparte dell’Alleanza.

Un altro gruppo di linee è stato trovato che si suppone accada dopo la battaglia destinata a catturare o proteggere Teldrassil, a seconda della vostra fedeltà. Dice: “Siamo pronti a combattere per coloro che si sono persi nella battaglia per Teldrassil“. Non rivela davvero molto come ci si dovrebbe aspettare che una battaglia così importante come quella descritta porterà molte vittime. Chiunque consegna questa linea, tuttavia, continua descrivendo l’attacco come un “atto di guerra vile spregevole“. Ciò potrebbe significare che l’Orda lanciò un attacco a sorpresa e catturò l’Alleanza di sorpresa.

Ci sono state altre linee scoperte, ma quelli con una conoscenza più ampia delle tradizioni del gioco potrebbero stare meglio solo guardando la datamine completa su WowHead. Vale sicuramente la pena leggere se hai tenuto d’occhio quello che sta succedendo in Azeroth.

World of Warcraft Battle for Azeroth sarà lanciata il 21 settembre 2018.