Annunciati i requisiti di sistema di Darksiders Genesis

Con Rhyn il 26/11/2019 Blog con Non ci sono commenti
 

Strife and War saranno presto in nuova avventura quando lo spin-off Darksiders Genesis, verrà lanciato la prossima settimana. Ora, lo sviluppatore Airship Syndicate ha rivelato i requisiti di sistema su PC per il gioco, in modo da poter preparare il tuo sistema nel caso in cui tu abbia avuto questo gioco sul tuo radar da un po’ di tempo.



Anche se il gioco prende in prestito la vista isometrica più comunemente usata negli ARPG tradizionali come la serie Diablo, il gameplay presenta ancora le meccaniche familiari dei giochi della serie. Se volete dare un’occhiata a come si gioca esattamente, potete controllare i primi 16 minuti di gioco qui sotto (per gentile concessione di IGN):

 

Quindi, cosa ci vuole per giocare su PC? Ecco i requisiti di sistema per Darksiders Genesis:

SPECIFICHE MINIME

  • SO: Windows 7, 8, Windows 10 (64 bit)
  • CPU: AMD FX-8320 (3.5 GHz) / Intel i5-4690K (3.5 GHz) o superiore
  • RAM: 4 GB
  • GPU: NVIDIA GeForce GTX 960
  • Storage: 15 GB di spazio disponibile

SPECIFICHE RACCOMANDATE

  • SO: Windows 7, 8, Windows 10 (64 bit)
  • CPU: Intel Core i7-3930K (3.2 GHz)/AMD Ryzen 5 1600 (3.2 GHz) o superiore
  • RAM: 8 GB RAM
  • GPU: NVIDIA GeForce GTX 1060
  • Storage: 15 GB di spazio disponibile

Nota: Gli sviluppatori segnalano che questi sono requisiti di sistema preliminari e che possono ancora cambiare. Considerando però quanto sia vicino il gioco al lancio, tuttavia, è probabile che questi saranno i requisiti di sistema finali.

Per fortuna, non sembra che la maggior parte delle persone avranno bisogno di aggiornare le loro impostazioni correnti per arrivare a giocare a questo gioco. Gli 8GB di RAM consigliati sono piuttosto standard al giorno d’oggi, e la GTX 1060 è una fascia media di età che molti giocatori saranno in grado di eguagliare, se non superare.

Darksiders Genesis viene lanciato il 5 dicembre per PC e Stadia. Il gioco arriverà su Xbox One, PlayStation 4 e Switch il 14 febbraio del prossimo anno.